X
Nuova Richiesta

In Pochi Ne Approfittano…

Tu Vorresti Subito Un Prestito Con Cambiali Fino a 60.000 Euro?

Scegli il Riquadro, in Basso, che si Adatta Meglio alle Tue Esigenze!

arrow

Cerchi I Tassi Migliori?
Preventivo Gratis
(Prestiti con Cambiali a Tassi Extra Convenienti)
Vuoi un Prestito in 48 h?
Preventivo Gratis
(Ottieni il tuo Prestito Con Cambiale in 2 Giorni)
Sei un Cattivo Pagatore?
Preventivo Gratis
(Prestito con Cambiali Anche Per Cattivi Pagatori)

Vuoi un Prestito Con Cambiali Fiduciario?
Preventivo Gratis
(I migliori Prestiti Con Cambiali Fiduciari Scelti Per Te)
Vuoi un Prestito a Domicilio?
Preventivo Gratis
(Prestito Cambializzato a Domicilio in 48 Ore)
Vuoi un Prestito con Ipoteca?
Preventivo Gratis
(Trova i Migliori Prestiti Cambializzati Ipotecari)

PLUSCREDITO -durata variabile da 24 a 120 mesi -Tan: 5,527% -Taeg: 5,980% - Spese accessorie: Zero. -Es.: prestito di 10.000€ di 10 anni con Tan: 5,527% eTaeg: 5,980%; Rata di 191€ mensili (Totale, importo dovuto: 23.000€)
MINORCOSTO - durata variabile da 2 a 10 anni -Tan: 6 % -Taeg: 12% - Spese accessorie: Zero.-Es.: prestito di 10.000€ di 10 anni con Tan: 6 % e Taeg: 12% Rata di 208€ mensili (Totale, importo dovuto: 25.000€)
I prestiti cambializzati rientrano nella più ampia categoria dei prestiti personali in quanto in fase di richiesta non è necessario indicare la finalità di utilizzo. Questi prestiti vengono definiti cambializzati in quanto necessitano, per essere erogati, di una firma del soggetto richiedenti di cambiali. La differenza principale di questi prestiti rispetto a quelli "tradizionali" sta nel pagamento: mentre per i prestiti tradizionali può avvenire tramite addebbito sul conto oppure tramite bollettino postale nel caso dei prestiti cambializzati il rimborso avviene appunto tramite cambiali.Per quanto riguarda i possibili richiedenti, in pratica chiunque può accedere ai prestiti cambializzati, a patto di poter fornire alcune garanzie minime da unire a quella rappresentata già dalla presenza della cambiale.
Nel caso dei prestiti cambializzati, le garanzie richieste dagli istituti bancari per la loro concessione, sono le seguenti:
- per quanto concerne i lavoratori autonomi, una copia della dichiarazione dei redditi, in particolare l'ultima presentata all'amministrazione fiscale. Inoltre è necessaria la sottoscrizione di un'assicurazione con l'istituto che eroga il finanziamento;
- i lavoratori dipendenti sono a loro volta obbligati a produrre l'ultima busta paga di cui hanno goduto e il Trattamento di Fine Rapporto (TFR);
- i disoccupati sono invece obbligati a presentare un garante, ovvero una persona in grado di intervenire con il suo patrimonio nel caso essi non fossero in grado di onorare il piano di rientro sottoscritto.
Per quanto riguarda il piano di ammortizzazione, i prestiti cambializzati vanno da un minimo di tre ad un massimo di dieci anni.
L'importo che è possibile ottenere tramite questa forma di finanziamento va da un minimo di 1500 ad un massimo di 50mila euro. L'importo viene deciso dall'ente erogante proprio sulla base delle garanzie e del profilo creditizio del soggetto richiedente.
Il vantaggio del prestito cambializzato è appunto quello di consentire l'accesso al credito ad una categoria di utenti che altrimenti non potrebbero goderne. Una categoria in cui rientrano in particolare i lavoratori atipici e i cosiddetti cattivi pagatori, ovvero coloro che sono o sono stati iscritti in uno degli appositi database, a partire da quello del Crif.

bolliniblu2015_banner

 

Le offerte di Prestito Cambiano Quotidianamente. Non Lasciartele Scappare!
VUOI SCOPRIRE LE OFFERTE DI OGGI?
SIORNo